Home Articoli Digital Marketing Come Vendere sui Social: 5 Suggerimenti Utili

Come Vendere sui Social: 5 Suggerimenti Utili

Photo credit: Austin Distel

Ed eccoci qua… Se sei atterrato su questa pagina, avrai sicuramente interrogato il web alla ricerca di una soluzione esistenzialista del tipo “esserci o non esserci” (relativamente ai Social, non alla tua vita eh!!).

Ebbene, converrebbe al tuo brand o alla tua attività la visibilità del web? Sarebbe utile per i tuoi clienti, attuali o potenziali, il canale dei Social Networks? Tra investimento e ricavi, varrà il gioco per la candela? Insomma, come vendere sui social?

Usare i Social per Vendere: Storie di successo, casi studio, popolarità. Perché?

I Social Networks costituiscono un fenomeno globale più che evidente del cosiddetto web 2.0 (che sempre più si evolve, sotto le nostre mani).

Per quanto la diffusione di app e portali di questo tipo sia capillare e palese, c’è ancora qualcuno che pensa:

“I Social Network sono una perdita di tempo!”

Se sei tra questi, accomodati. Dedicami 5 minuti del tuo tempo. Consentimi di spiegarti perché dovresti rivalutare la tua posizione sulla questione.

Se, invece, già pensi che i Social siano indispensabili, ma non sai come avvalerti del “Social Selling“, continua a leggere che non c’è tempo da perdere!

BADA BENE!

Non è mio intento farti un lavaggio del cervello, convincerti della bontà assoluta dei Social Network, né venderti alcunché! Giuro!

Ti scrivo qui giusto due o tre cose utili. Utili per chi? Per te.
Spiegate semplice, semplice.

Come Vendere sui Social: Utenti e clienti, non sono la stessa cosa ma a te servono entrambi!

Se hai un’azienda, te lo devo dire, metti da parte i tuoi giudizi “morali” su privacy, social networks, stupidità del web e gattini. Gattini? Si, gattini.

I Social non ospitano solo balletti, Tik Tok e video di gattini.

Immagino che tu voglia avere persone che entrano nel tuo negozio a comprare, no?

Se nel 2021 non hai un sito internet e non sei nemmeno sui social network per lavoro, il tuo negozio sarà come avvolto da un misterioso buco nero.

Se non ti trovo, non esisti. Semplicemente.

I clienti passeggeranno davanti alla tua vetrina. Si fermeranno davanti alla porta d’ingresso della tua attività, si guarderanno attorno, senza entrare né vederti mai. Completamente invisibile.

Come pensi ti sentirai, nascosto come un fantasma e senza incassi

Non si può dire più chiaro di così: A meno che tu non abbia un’attività nel bel mezzo del triangolo delle Bermuda, è tuo interesse farti trovare dai clienti.

Subito, anzi, prima di subito.

Per farti trovare, al giorno d’oggi, e nel prossimo futuro, con i clienti sempre meno presenti “per strada” e sempre più con gli occhi sul telefonino, per essere visto, devi occuparti della tua immagine online.

Vendere sui Social Media Vuol Dire Creare Fiducia

Puoi pensare forse di avere uno zoccolo duro di clienti fidelizzati.

Puoi esserne fermamente convinto.

Magari è così e te lo auguro caldamente ma, prima o poi, anche il più fedele dei clienti, butterà un occhio al negozio accanto. Lo troverà bello illuminato, pieno di sconti e prodotti accattivanti.

Anzi, il negozio accanto gli capiterà proprio tra le mani, con un post sponsorizzato direttamente sullo smartphone.

Perché comprerà lì e non da te? Perché se non sarai sui social (parlo di un’efficace comunicazione aziendale), penserà che sei chiuso, fallito, vecchio.

Cominciando a vendere sui social, potrai conservare i tuoi clienti fidelizzati ed approcciarne di nuovi.

Il discorso è sempre fondato sulla stessa “fiducia” nel tuo prodotto, nei tuoi servizi.

I clienti potenziali, che ancora non sanno della tua esistenza, potrebbero scoprirti ed apprezzarti. Di sti tempi, puoi permetterti il lusso di nasconderti da loro?

Social per Vendere Prodotti: 5 Suggerimenti Veloci e Funzionanti

Se hai letto fin qui vuol dire che non sei incline al “tafazzismo“. Scelta comprensibile.

Vediamo dunque in concreto, cosa possiamo fare, come vendere sui social?

Riguardo al come iscriverti e compiere i primi passi sui Social, oltre che sulla questione di quali Social siano più adatti al tuo business, permettimi di direzionarti verso la guida specifica: “La Tua Azienda sui Social Networks: Come Iniziare“.

Mettiamo dunque che tu ora ci sia.

Pronto ed operativo.

1. Sii l’Influencer dei tuoi potenziali clienti

Introduci un blog nel tuo sito ed usa i social per condividere i tuoi lavori. È un lavoro di scrittura, fotografia, empatia e creatività.

Se t’impegnerai davvero, potrai produrre una comunicazione da social network professionali, in cui direzionare l’attenzione del tuo pubblico dove ti conviene di più.

Ovviamente la chiave è produrre materiale INTERESSANTE. Tanto più riuscirai a farlo, tanto più concreti saranno i risultati.

Quali sono le caratteristiche dei tuoi prodotti/servizi? Parlamene.

Convincimi.

Sii persuasivo.

I contenuti fatti bene verranno condivisi spontaneamente dagli utenti e la tua “influenza” sui loro acquisti si diffonderà più veloce del Covid.

Non fare televendite!

Illustra in maniera collaterale benefici, storia, stili, caratteristiche.

In sostanza “Umanizza” il tuo prodotto.

2. Chiacchiera oggi con i tuoi utenti e domani saranno clienti

Ti sembra una perdita di tempo rispondere con cortesia ai tuoi clienti? Sui social, così come nel negozio, a domanda cortese si usa sempre dare una risposta cortese.

Le interazioni sui social vanno stimolate ed incoraggiate. Essere gentile, professionale e magari anche “alla mano” potrebbe essere il motivo per cui l’utente sceglierà il tuo brand piuttosto che un altro del tutto simile.

I social sono una piazza virtuale ma molto concreta quando si tratta di portare vendite.

Studia il modo migliore per intavolare conversazioni (es. crea “storie” su Facebook ed Instagram contenenti domande o sondaggi).

3. Invita i tuoi clienti a lasciare recensioni

Gli utenti si influenzano tra loro. Raccogli recensioni positive, fa che siano facilmente reperibili, condividile e valorizzale sui tuoi canali.

Vedrai!

Quando sul web si parla bene di te, s’innesca la curiosità. Si crea fiducia. Nessuno comprerebbe nulla senza aver fiducia nel venditore, né online né altrove.

Le recensioni sono la regola, dall’acquisto di un prodotto su Amazon alla prenotazione di una vacanza.

Se online non ci sono tue recensioni, presto o tardi rischierai di finire in un cono d’ombra per i tuoi clienti.

4. Scopri i trend del momento e cavalcali

Sei salito in sella con i social ma non sai cosa condividere? Scopri cosa pensano i tuoi clienti con Google Trends, cercando gli argomenti affini al tuo settore.

Non sforzarti di fare il tuttologo, ma offri alla tua nicchia ciò che cerca e ciò che stuzzica l’interesse.

Ascoltare i tuoi utenti potrà essere un ottimo modo anche per direzionare il tuo business ed incrementare concretamente i tuoi guadagni.

Per 10 suggerimenti pratici su come rendere interessanti per tue stories, ti linko un’interessantissima guida degli amici di Shopify.

5. Offerte e sconti, se vuoi, puoi

Ingolosisci i tuoi clienti con sconti disponibili per poco tempo (e sottolineo ulteriormente, mi raccomando, a tempo limitato).

Li indurrai a seguirti e ad approfittarne a stretto giro (shut up and take my money!).

Puoi produrre grafiche accattivanti anche con strumenti semplici ed intuitivi come Canva.

Non pensare però che i social ti obblighino alla svendita.

Puoi fare della tua caratteristica distintiva anche il vendere beni di lusso, di valore e pregio. Giustifica cosa caratterizza il tuo business, dimostra di essere differente dalla concorrenza e perché.

Trasmetti l’immagine aziendale in modo coerente ed i social ti daranno incredibile slancio. Scegli la tua direzione e seguila coerentemente.

Come Vendere sui Social: Condividi la Tua Esperienza

Spero che questa su come vendere sui social ti abbia dato almeno qualche spunto, io ce l’ho messa tutta 🙂

Commenta in questo post con la tua esperienza e torna a leggere quelle degli altri.

Io sono a tua disposizione, ma sono certa che gradirai le esperienze dei tuoi “colleghi” sul campo.

Fai i tuoi esperimenti e torna a raccontarmi com’è andata!

Troverai tanti altri spunti interessanti nei commenti di questo post e tra gli articoli o le guide di digital marketing di questo sito.

Se mettere in campo da solo tutto questo ti sembra complicato e non ne hai tempo, posso esserti d’aiuto. I miei contatti li trovi qui sotto:

Articolo a cura di Caterina De Bellis

(aspirante CopyWriter, Social Media Manager, Graphic Designer… insomma, aspirante)

Se ti è piaciuto questo articolo e vorresti propormi collaborazioni, contattami:

Grazie per la lettura e grazie al prof. Marcello Cosa per la preziosa occasione di visibilità.

2 Commenti… Scrivi il tuo…
  • Antonella Dic 23, 2020 @ 18:58

    Premetto che io sono una di quelle persone che sottovalutano (o, questo punto, “sottovalutAVANO) i social , reputandoli solo mezzi di svago. Ma lo sai che , a proposito , un pò mi hai fatto ricredere, Caterina ?! Avendo anche un negozio, credo che sia arrivata l’ora di darti retta !Grazie mille, ritornerò senz’altro quissù a dirti come andrà cambiando un pò “le regole del gioco” . Della serie, è ora di svecchiarsi un pò 😉 A presto e complimenti !!

    • Caterina Dic 23, 2020 @ 20:11

      Saggia scelta Antonella, se ti serve una mano sono a tua disposizione! Vedrai, le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare! 🙂
      Intanto, grazie per aver letto questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *