Checklist Operativa

Eccomi, ti dicevo che le persone comprano da te perché già ti conoscono.

Ho dovuto affrontare anch’io questi problemi all’inizio della mia carriera digital e mi resi subito conto che le prime vendite che facevo, le realizzavo appunto con persone che già mi stimavano e apprezzavano il mio lavoro.

Avevo capito che avevo bisogno di un piano strategico e di comunicazione del mio personal brand.

Ho comprato un sacco di corsi, video-corsi, libri, ebook… quasi tutti erano il “festival dell’ovvio“. Molta fuffa e poca ciccia.

E così, nel tempo, facendo tanti tentativi e tanti errori, sono riuscito ad elaborare il mio personale piano d’azione che parte da ciò che io chiamo “Personal Brand Manifesto” e la relativa Checklist Operativa.

Questi strumenti, che mi sono “costruito” da solo, mi hanno permesso di uscire finalmente dall’anonimato e sviluppare la mia attività professionale come docente.

Questo piano di azione è composto da 7 passi pratici, e comprende:

  1. Differenziati con il “Personal Brand Manifesto“. Qui ci vuole molta introspezione, ma soprattutto pazienza e non ti nego che questo è il passo più difficile da fare. È normale.
  2. Individua il giusto target di mercato. Fase molto delicata nella quale devi entrare in connessione empatica con il tuo pubblico, anche se pensi di conoscerlo già.
  3. Emergi come esperto con il “Quick Win Content“. L’errore più frequente è produrre tonnellate di contenuti (anche buoni) che però non consuma nessuno. Fanne solo uno.
  4. Qualifica i contatti con il “Qualification Product“. Filtrare, questa è la parola chiave di questo step. Questo prodotto “entry level” è praticamente la pre-vendita dei tuoi servizi.
  5. Crea la tua identità digitale. Si tratta di fare solo UNA paginetta web, in modo da iniziare a raccogliere i contatti delle persone interessate alla tua offerta.
  6. Educa i contatti con la “Value Sequence“. Questa “roba” non la fa nessuno e tu hai la possibilità di andare avanti anni luce rispetto alla concorrenza. In sintesi: prima dai e poi ricevi.
  7. Imposta la strategia Facebook “Saving Time“. Oggi è perfettamente inutile perdere tempo e soldi nella gestione dei social. Fai solo due post a settimana e “spingili“.

Questo sistema in 7 passi è esattamente lo stesso che ho seguito io all’inizio della mia carriera digital (considera che non avevo grandi risorse a disposizione), e che consente ai miei studenti di ottenere risultati.

So perfettamente la confusione che può esserci nella tua testolina in questo momento… ci sono passato anch’io 🙂

E per questo motivo ho creato un corso gratuito, che si chiama “Personal Branding Playbook“, in cui approfondisco ciascuno dei 7 passi pratici che ti ho accennato qui sopra.

Per ricevere questo corso gratuito (7 lezioni in tutto), clicca il bottone qui sotto ed inserisci il tuo nome e la tua email.

Ti invierò il corso (un’email al giorno per sette giorni) direttamente nella tua casella email. Sono sicuro che ti piacerà tantissimo:

Iscriviti al Corso Gratuito “Personal Branding Playbook” »

Marcello Cosa
Marcello Cosa